Griglie divisorie per animali: migliori prodotti di Gennaio 2021, prezzi, recensioni

Se hai bisogno di alcune griglie divisorie per gli animali da adoperare in auto, sei nel posto giusto. In questa guida ti mostreremo i migliori accessori da auto per far viaggiare con grande comodità il tuo amico a quattro zampe. Ti segnaleremo i migliori modelli in circolazione ed i marchi più acquistati nei negozi online e negli store fisici. Ma prima scopriamo insieme a cosa servono le griglie divisorie e quando conviene acquistarle.

Griglie divisorie per animali: a cosa servono

Le griglie divisorie per animali sono delle semplici grate di varie dimensioni che servono a dividere due o più animali. Spesso quando siamo alla guida ci capita di dover portare con noi gli animali, in particolare i cani. Durante i lunghi viaggi che mettono alla prova prima la nostra pazienza e poi quella degli amici a 4 zampe, sarà bene dotarsi di questi separatori nel caso di litigi continui.

Le griglie divisorie per animali infatti sono delle barriere che dividono gli animali tra loro per non farli entrare in contatto. Si posizionano nella parte mediana del sedile posteriore o nel portabagagli per tenere lontani tra loro gli animali. Queste griglie tengono separati i cani e qualsiasi altro animale in modo che non si azzuffino mentre noi siamo al volante. Le barriere divisorie servono anche per separare la zona guidatore dall’area in cui si trovano gli animali. Possono essere posizionate alle spalle dei sedili anteriori per evitare che gli animali balzano in avanti.

Si tratta di prodotti molto utili da adoperare se trasportiamo degli animali che non vanno molto d’accordo tra loro. Ad esempio, se dobbiamo portare in auto dei cani che non si conoscono, magari perché stiamo trasportando anche l’animale domestico di un parente o di un vicino di casa, le griglie divisorie ci aiuteranno a non incorrere in litigi. Inoltre se siamo degli addestratori cinofili o dei dog sitter, questi prodotti ci garantiranno una separazione sicura degli animali.

Ma queste griglie sono l’ideale non solo per i cani. Potremo infatti adoperarle per ogni tipologia di animale domestico. Sono ottime infatti se lavoriamo a stretto contatto con gli animali.

Cosa recita il Codice della Strada

Le griglie divisorie per gli animali sono delle barriere in vario materiale per separare più animali quando si viaggia in auto. Si tratta di accessori consentiti dal Codice della Strada ed è il metodo più sicuro per viaggiare con grande comodità quando non vediamo cosa sta accadendo sui sedili posteriori. Infatti spesso può accadere di trasportare due o più cani in auto mettendoli nei sedili di dietro.

Se ci siamo solo noi nella vettura, non vedremo mai cosa sta accadendo nei sedili posteriori. Gli animali potrebbero litigare ed azzuffarsi. Grazie alle barriere potremo tenerli sempre sotto controllo e assicurarci che non si graffino tra di loro. La legge infatti dichiara che si possono trasportare più animali insieme purché questi non creino disturbo al guidatore.

Come scegliere

Saper scegliere il miglior modello di divisorio per animali da installare nella propria auto è molto importante. Prima dell’acquisto infatti dovremo valutare alcuni parametri fondamentali per portarci a casa un prodotto che sia l’ideale per noi e per i nostri amici a 4 zampe.

Innanzitutto dovremo valutare la scelta di una griglia separatrice o di una vera e propria rete divisoria. Per capirlo dovremo analizzare la razza del nostro cane o il genere di animale che dobbiamo trasportare. Quindi dovremo capire qual è la sua grandezza e quindi la sua forza. Poi dovremo valutare anche la praticità dell’installazione. Infatti la griglia è più difficile da montare rispetto alla rete. Se abbiamo bisogno di un accessorio che rimanga sempre fisso però la griglia risulta l’ideale.

Poi dovremo capire bene di quanto spazio abbiamo a disposizione. Infatti occorrerà valutare quanto spazio libero abbiamo, soprattutto nel portabagagli. Sarà necessario liberarlo da ogni cianfrusaglia per montare con sicurezza la griglia divisoria.

Poi dovremo anche capire se abbiamo bisogno di un separatore rigido oppure no. Se l’animale è un cucciolo ed ha molta forza, tenderà a muoversi molto e proverà anche a distruggere la griglia. In quel caso avremo bisogno di un supporto più resistente.

Migliori modelli di griglie divisorie per animali

Nei paragrafi seguenti vi segnaleremo le migliori griglie divisorie per animali sia per separarli tra loro e sia per evitare che vengano in avanti nella zona del guidatore.

Un ottimo prodotto è il separatore del brand Sakura, si tratta di un poggiatesta a griglia per evitare che il tuo animale salti nel vano anteriore dove stai guidando. Questo prodotto garantisce una grande sicurezza durante la guida poiché il guidatore non verrà disturbato dall’animale. Dispone di una struttura molto robusta, la larghezza è regolabile per consentire una facile installazione in qualsiasi tipo di veicolo. Le staffe si poggiano solo al poggia testa e garantiscono un vero e proprio blocco per il tuo amico a 4 zampe. Il costo di questo modello è nella media, si aggira intorno ai 40 euro.

Un altro ottimo modello di griglia da attaccare al poggia testa per separare i due vani è quello del brand Petego. La struttura di questo divisore è molto stabile e resistente ed è composta di acciaio. L’altezza minima di 30 cm, l’altezza invece è di 51 cm. Il montaggio dell’accessorio è piuttosto semplice e non c’è il rischio che l’auto venga danneggiata.

Se invece volete optare per una rete morbida da agganciare in auto, vi segnaliamo il prodotto del brand Tekshopping. Si tratta di un divisorio molto più morbido rispetto alla griglia separatrice. E’ una rete composta da un materiale molto resistente in grado di adattarsi sia ai sedili posteriori che a quelli anteriori. perciò può essere adoperata sia se vogliamo posizionare gli animali sui sedili posteriori e sia se li vogliamo mettere nel portabagagli.

Grazie alla presenta di questa rete gli animali non disturberanno mai il conducente. E’ molto facile da montare e dispone di alcuni occhielli in ferro i di ganci elastici di varie lunghezze da agganciare all’abitacolo. Potremo adattare la rete per ogni tipologia di macchina, anche nei Suv. E’ l’ideale sia per i cani di grossa taglia che di piccola taglia.

Classe 1993, laureata in Lingue e in Giornalismo e nata a Roma. Da sempre sono un’appassionata di scrittura in ogni sua forma: dalla cronaca all’attualità, dalla tecnologia fino all’automobilismo. Amo scoprire sempre nuove cose sul mondo delle auto e delle comodità sul mezzo a quattro ruote. Approfondire le tematiche è il mio unico credo, prima di tutto c’è sempre la Scoperta.

Back to top
menu
miglioriaccessoriauto.it